Associazione Maria Sophia APS 2020

Associazione Maria Sophia APS 2020

Non mi devo arrendere mai!

Resoconto attività svolte dalla nascita a tutto il 2020.

La Nostra Associazione nasce da Sophia, non a caso il 27 settembre 2019, ma giorno del suo compleanno, dal desiderio di Papà e Mamma, Pino e Maria, di portare avanti l’immensa eredità umana di una bambina di quasi nove anni strappata alla vita da un male terribile, un tumore cerebrale.

Sophia è morta l’11 luglio del 2019, ma fino alla fine non si è mai arresa, ed anche nei

lunghi cinque anni di cure non ha mai perso il sorriso, l’amore per la vita, per il prossimo, chiunque fosse, e per tutto quello che di nuovo è riuscita a scoprire.

Sophia era ed è una bambina come tanti, ma con una peculiarità, una gioia, un sorriso, una luce che ha colpito direttamente ed indirettamente tutte le persone che ne sono venute a contatto, e proprio da questa sua resilienza, da questa sua forza e bellezza che la nostra Associazione intende portare avanti non solo il suo ricordo ma soprattutto la sua voglia di non arrendersi mai, coltivando e portando alle persone quell’idea di una vita migliore nell’accettazione ed ascolto del diverso e del nuovo, nella ricerca del bello e nel desiderio di aggregazione come crescita personale e collettiva.

Non mi devo arrendere mai!” è stato da subito il motto di Maria Sophia, da quando la vita l’ha messa, ci ha messo, davanti ad una realtà̀ che mai nessun vorrebbe conoscere. Per tutti è sempre stata Sophia, ed anche ora che non c’è più̀, è ancora lei che con la sua forza, il suo coraggio ci spinge a non arrenderci ed a superare tutto, vivendo questa vita come dovrebbe essere vissuta: colorandola d’innocente ma consapevole gioia.

COSA FACCIAMO

L’associazione si propone di portare avanti progetti nel territorio, fedeli a quell’idea che Sophia ci ha lasciato e finalizzati a creare luoghi e momenti di unione superando le barriere della diversità. In particolare, l’Associazione sta portando avanti diversi progetti tra cui:

  • realizzazione nel territorio di progetti sulla diversità, sull’inclusione sociale e la resilienza infantile e genitoriale, ed il sostegno a tutte quelle realtà che spesso per non conoscenza o poche possibilità rimangono relegate ai margini sociali.
  • riqualificazione di spazi urbani, di gioco e realizzazione di book-crossing dedicati a piccoli e grandi, inoltre progettazione e realizzazione di istallazioni di Street art che riqualifichino la città stimolando un’idea di bello e condivisione.
  • Corsi, percorsi ed editoria su progettualità emotive, storia, arte, musica e costume, per stimolare quella crescita personale che non ha età e permette di osservare la realtà che ci circonda in altro modo e conoscere gli altri senza preconcetti.

La nostra associazione nasce dunque da Sophia, e come lei stessa ci ha insegnato, non ci dobbiamo arrendere mai e con quella che è sempre stata la sua gaia e gentile determinazione vogliamo portare avanti le nostre idee, aperti sempre al nuovo ed a chi vorrà condividere con noi questo nostro percorso.

Cosa abbiamo fatto

La Nostra Associazione ha preso il via il 27 settembre 2019, con presentazione della stessa ed avvio del tesseramento in data 14 Dicembre 2019 presso la Villetta spa a Garbatella, con l’occasione abbiamo iscritto circa 200 persone ed  abbiamo presentato il nostro progetto cardine “Crisalide- Ali di Farfalla” con relativo libro autoprodotto “Cavalcando Nuvole Color Arcobaleno” di Elisabetta Simone.

Progetto Crisalide Ali di farfalla: Progetto di informazione e sensibilizzazione alle problematiche della diversità con percorsi che aiutino a valorizzarla in un’ottica di rispetto e tolleranza, senza annullare le differenze, ma al contrario includendole in un disegno collettivo e condiviso e dimostrando che le  stesse differenze, ritenute in maniera erronea un limite e un difetto, possono invece produrre un complessivo arricchimento. Il progetto è dedicato ai bambini della scuola primaria e ai ragazzi della scuola secondaria di I grado.

Cavalcando Nuvole Color Arcobaleno: Un testo, un libro, un racconto, semplicemente la poesia della vita di Sophia nata con il sorriso e morta, anzi andata via con il sorriso, lasciando qualcosa che vale quanto la vita stessa, non il semplice ricordo, ma il valore di una vita pienamente vissuta nell’amore e nel pieno affetto e rispetto del prossimo.

Fin dalla nostra costituzione abbiamo iniziato una serie di collaborazioni con altre realtà territoriali ed associative presenti nel Municipio Roma VIII quali: il Municipio stesso, le Parrocchie di San Filippo Neri e di San Francesco Saverio, l’Istituto comprensivo Padre Semeria, l’Istituto Scolastico Principe di Piemonte, Villetta Spa, Casetta Rossa, Tra le Righe, Scuola Libera Tutti, Progetto Rossano, Legambiente Garbatella, Rete Roma Sud, Sei di Garbatella se e altre ancora.

Fermo restando il nostro stretto legame con il territorio di Garbatella e San Paolo  che ci ha portato a collaborare alla  realizzazione di un murales presso la Stazione Metro B/B1 Atac spa di San Paolo Basilica su via Gaspare Gozzi in ricordo proprio della piccola Sophia quale simbolo di resilienza, abbiamo coltivato e tessuto relazioni con realtà nazionali quali l’Associazione Solidarisma Onlus, l’Associazione Progetto Pioneer, l’Associazione AGITO, l’Associazione Make-A-Wish, l’A.I.C.S. di Roma, il Borgo d’Arte di Valogno (che ha realizzato un Murales in ricordo di Sophia quale simbolo di forza e gioia di vita) ed il Comune di Ischia Porto (che ha conferito la cittadinanza benemerita alla piccola Sophia).

Schema sintetico delle attività svolte nell’anno 2020

Nell’evolversi del 2020 purtroppo la Pandemia che ha creato e sta creando non solo una emergenza sanitaria ma anche una socioeconomica e soprattutto l’aumento della marginalizzazione delle realtà più fragili, tale situazione e le conseguenti limitazioni introdotte ci hanno impedito di realizzare tanti progetti in parte già avviati (nello schema sopra evidenziate di azzurro).

In questa situazione generale di emergenza una menzione a parte meritano la stretta collaborazione con il Municipio Solidale e quella con l’Associazione Solidarisma Onlus.

Municipio Solidale

Dall’iniziativa del Municipio Roma VIII, per dare un aiuto in piena pandemia a quelle realtà più fragili del territorio, ci siamo da subito adoperati, sia nella fornitura di generi di prima necessita ad altre associazioni operanti nel territorio, ma anche nella raccolta e ridistribuzione diretta alle famiglie interne ed esterne al municipio stesso.

Abbiamo collaborato con le strutture ed il coordinamento del Municipio, con le realtà di Casetta Rossa, Scuola Libera Tutti, Rete Roma Sud (ARMADIO SOLIDALE)e tutte le altre Associazioni coinvolte; abbiamo attivato convenzioni e collaborazioni anche con piccole e grandi distribuzioni per la raccolta di generi alimentari e di prima necessità, abbiamo provveduto al reperimento diretto derivante da donazioni e all’acquisto di generi per i fabbisogni delle famiglie assistite, per un totale di circa 20/30 nuclei famigliari fragili o in difficoltà. Abbiamo inoltre fatto una donazione all’Istituto Spallanzani di Roma per sovvenzionare proprio la ricerca contro il COvid-19.

Solidarisma Onlus

Fin dalla nostra costituzione abbiamo stretto una forte legame con questa realtà associativa nazionale, che ci ha permesso di realizzare una serie di progetti con altre realtà già da tempo operanti; sinteticamente nel 2020 abbiamo realizzato le seguenti collaborazioni:

  1. Protocollo d’intesa con Solidarisma per il Progetto Crisalide, e per una sede operativa congiunta.
  2. Fornitura materiale al reparto di Onco-ematologia Pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma.
  3. Associazione Progetto Pioneer il ruolo nel gioco per l’inclusività dei più piccoli o più giovani, a Roma.
  4. Associazione Agito aiuto e sovvenzione per le attività coadiuvanti i malati oncologici pediatrici, Provincia Bologna.
  5. Associazione Make-A-Wish per realizzare i sogni dei bambini malati, presso strutture ospedaliere nazionali.

Cosa faremo

Il 2021 si è aperto non certo nei migliori auspici, quella che è stata la crisi del 2020 ovviamente avrà ripercussioni in tutto questo nuovo anno fin tanto che l’emergenza pandemica non troverà un freno ed una soluzione.

La nostra Associazione si prefigge per il 2021 di continuare tutte le attività in corso, in primis quella con il Municipio Solidale per l’aiuto a tutte quelle realtà fragili e che ad oggi risentono maggiormente della crisi sociosanitaria e socioeconomica.

Potendo vorremmo portare a termine tutti quei progetti che fino ad oggi sono rimasti in sospeso, primo tra tutti il progetto Crisalide cardine e traino della nostra missione, ferma restando la volontà di voler ampliare questo e metterne in campo altri simili.

Grazie alle tante e generose donazioni ricevute e alla rinnovata fiducia da parte dei soci iscritti, le priorità del 2021 si possono così riassumere:

  1. Progetto Crisalide, se possibile renderlo operativo, ampliandone il tiro ma anche l’aspetto editoriale con nuova edizione del libro Cavalcando Nuvole Color Arcobaleno e nuove pubblicazioni già in cantiere.
  2. Proseguo del progetto Municipio Solidale e di tutte le collaborazioni già messe in campo nel progetto stesso.
  3.  Collaborazione con Solidarisma Onlus in tutti i vari progetti in fieri e soprattutto per la possibilità di avere una sede operativa che possa permetterci di realizzare tutte le attività della nostra associazione, compresi laboratori, corsi, incontri e presentazioni oltre che possibile assistenza con sportelli dedicati.

Conclusioni

Goccia dopo goccia si fa un oceano, lo diceva Madre Teresa, e noi goccia dopo goccia possiamo ritenerci soddisfatti per l’anno che ci siamo lasciati alle spalle, ma soprattutto siamo pronti a tutte le nuove sfide che ci attendono, perché come ci ha insegnato Sophia, non dobbiamo arrenderci mai, e poi non vogliamo fermarci e soprattutto come abbiamo ben capito certe scelte vanno oltre noi, a noi resta solo che seguire la stella, la nostra Sophia, che dal cielo ci indica la via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.